Home » Approfondimenti » Infertilità di coppia: «Importanti le problematiche legate all’uomo»

Infertilità di coppia: «Importanti le problematiche legate all’uomo»

Sofondo rosa“Tra le  cause di infertilità di coppia l’infertilità  maschile ha subito negli ultimi anni una forte impennata. È quanto emerge anche dai dati diffusi dal Registro Italiano di Procreazione Medicalmente Assistita da cui  è emerso che il fattore maschile è esattamente sovrapponibile a quello femminile”: è quanto spiegano a parlamentosalute.it  Vincenzo Gentile, presidente della Società Italiana di Andrologia, e Rocco Rago, Coordinatore Commissione Procreazione Medicalmente Assistita e rapporti con le Istituzioni della SIA, secondo i quali, tuttavia, “si moltiplicano i programmi di prevenzione per la donna, ci si accanisce nell’individuazione e nel trattamento delle cause femminili, ma si tralascia spesso l’altra metà della coppia”.

L’infertilità maschile è caratterizzata dalla dispermia, condizione clinica per la quale l’alterazione quantitativa o qualitativa degli spermatozoi prodotti  determina la difficoltà o, in alcuni casi, l’impossibilità di procreare: “L’esame seminale – spiegano gli esperti – è in grado di dirimere da subito il 50% delle cause di infertilità di coppia e indirizzare quindi i futuri approfondimenti diagnostici e o terapeutici”.
Solo con una maggiore sinergia di tutte le figure interessate – andrologo, ginecologo, biologo e personale paramedico – è possibile “il raggiungimento di un obiettivo comune come l’amplificazione delle potenzialità fecondanti della coppia”. Tutto questo è fondamentale, concludono, “per rendere più semplice ciò che semplice dovrebbe essere, anche se non sempre lo è: avere un figlio“.

di Miriam Cesta (20/07/2012) – Il sole 24 Ore

 

»